Concerto d'autunno 2017 - Alcuni cenni storici riguardanti la civica

Domenica 1 ottobre 2017 si è svolto il consueto Concerto d'autunno presentato da Roberto Bottinelli, del quale riportiamo l'interessante introduzione del concerto.

Parlare della storia della civica filarmonica significa parlare della storia della nostra città, due percorsi che si sono dipanati parallelamente sin dal 1830. Nel passato, nessun autentico luganese si sarebbe privato del concerto del sabato sera, in piazza Grande, una manifestazione di successo che si concludeva, da parte degli ascoltatori, con i consueti ‘due passi’ sul Quai. La serata prevedeva poi una pausa nei caffè della piazza, il Caffè Jacchini, il caffè Peroni (poi De la ville), la Birreria Saal (poi Gambrinus), dove gli ascoltatori soddisfatti commentavano i vari brani eseguiti dalla Civica, davanti a grandi boccali di birra, al bicchiere di granatina o di tamarindo, bevanda allora di gran moda.

I successi della Civica Filarmonica luganese furono (e sono) numerosissimi: indimenticabile, per esempio, il concerto finale della Festa Federale di musica del 1903 che vide riuniti in piazza ben 2000 musicanti o il successo di Milano, nel 1906, dove si svolgeva l’Esposizione Internazionale per festeggiare il traforo del Sempione.    

Allora, la notizia del conseguimento del primo posto assoluto nella categoria eccellenza, raggiunse Lugano in pochissimo tempo. Una folla enorme si riunì alla stazione per accogliere i musicanti e per accompagnarli fino alla piazza Grande, percorrendo la strada addobbata di numerose porte trionfali di fiori. Dietro all’alfiere Berta (ul Pina-Mata, allora tutti avevano un soprannome) sfilarono le autorità cittadine - sotto a una pioggia di fiori- seguite dal corpo musicale che intonava la Real Marcia Corona del maestro Francesco De Divitiis.

Fra i tanti musicanti, procedevano in file ordinate Giovanni Rezzonico (il portinaio del Ginnasio), Carlo Fioroni (detto Petöö), Enrico Luraschi (ul Cüca), il barbiere Pietro Frigerio, Giovanni Graziadei (detto Il Padre) e Attilio Molinari ( detto Ul Lobia).

Fra i numerosi accompagnatori il ‘fan’ della Civica/ Pagna vecc e l’oramai anziano Giuseppe Rossi (Ul pepèna).

Altri tempi: oggi i membri della Civica sono seri ed impegnati musicisti guidati da un maestro capace e competente, che ho il piacere di presentarvi.

Pubblicato il: Lunedì 9 ottobre 2017

PROSSIMI CONCERTI

Quintetto andersen 3a1e3ad56dbca84708107a30fb32536af5b147142eb9fbd4906a647a3a54d84b
SABATO 7 LUGLIO 2018
Concerto - Quintetto Andersen

Fiabe Musicali

Ore 20:30 - 21:30, Lugano - Palazzo dei Congressi


Gruppo tamburini 6ae7eb0cd4037e9b4efc8ec7a2bcedfdb60c367a4a8e1abe2d853106babaec79
MERCOLEDì 1 AGOSTO 2018
Servizio - Gruppo Tamburini

Festa Nazionale Svizzera: Diana del 1° Agosto

Ore 06:00 - 07:00, Lugano
Box filarmonia 3ceb61ff76758f7ff6dc6dd1f49261729efb339b15d8702530993e7e09b89a6c

Per essere più vicini ai nostri sostenitori istituzionali e contribuenti privati abbiamo deciso di creare FilArmonia, la newsletter della Civica Filarmonica di Lugano.

Compilate il form e resta sempre in contatto con FilArmonia!

ISCRIVETEVI SUBITO!